Al decimo anniversario dalla nascita di iPhone, dopo un lungo periodo di continuità e tradizione, Apple stravolge il suo smarphone e mostra al mondo il nuovo iPhone X Edition, espressamente dedicato al fondatore e mentore Steve Jobs.

Stravolto il design, con un frontale ora completamene dominato da un bellissimo display da 5.8 pollici tecnologia OLED con cornici estremamente ridotte e risoluzione 2436×1125 da 458 ppi.

I materiali sono premium, con un retro completamente in vetro, che consente l’utilizzo di un sistema di ricarica wireless, e di un frame completamente in acciaio inossidabile che accompagna i bordi dello smartphone.

Anche iPhone X Edition, come i precedenti 7 e 7 Plus, e’ certificato per la resistenza ad acqua e polvere.

Pannello dotato di tecnologia True Tone Display importata direttamente da iPad, HDR10 e Dolby Vision e il 3D Touch.

Grande assente il Touch ID, che viene sostituito da una serie di gesture evolute e soprattutto dalla nuova tecnologia Face ID, capace appunto di riconoscere il volto del proprietario grazie ad una serie di sensori presenti nel display.

FaceID viene supportato da True Depth Camera che attraverso 30.000 punti riesce a ricreare in 3D, anche in scarse condizioni di luminosità, la sagoma del volto, con un margine di errore di 1/1.000.000, contro l’1 su 50.000 di TouchID.

Nuovi anche i sensori delle fotocamere che, nonostante siano sempre da 12 MegaPixel, hanno ora una focale di 1.8  con la possibilità di catturare l’83% di luce in più.

Cambia anche l’orientamento del modulo dual cam, ora posto in verticale, con la seconda fotocamera anch’essa  da 12 MegaPixel, dotata di stabilizzazione OIS e ha un rapporto focale f/2.4.

La cam frontale ora da 7 Megapixels, attraverso la tecnologia True Depth Camera utilizzata per Face ID consentira’ di scattare selfie in modalità ritratto e di sfruttare le nuove tecnologie di tracciamento del volto legate alle nuove Animoji.

Ovviamente il  nuovo hardware gioverà, e non poco, anche al comparto video, che  grazie alla collaborazione tra Soc A11 Bionic e ISP, consentira’ a iPhone X Edition  di registrare filmati con risoluzione 4K a 60 fps, e gli slow motion a 240 fps con risoluzione fino a 1080p FullHD.

Primo smartphone  al mondo capace di raggiungere tali risultati.

Tutto ciò e’ consentito dal potentissimo Apple A11 Bionic, SoC  CPU esacore, con 4 core Mistral a basso consumo e 2 core Monsoon ad alte prestazioni, co  processo produttivo a 10 nm, e 3 Gb di memoria Ram.

La GPU risulta  più veloce del 30% rispetto alla scorsa generazione, consentendo appunto al nuovo iPhone X Edition di avere una potenza pari agli ultimi iPad.

Il Soc Apple A11 Bionic e’dotato di un nuovo chip Neural Engine dual core che riesce a calcolare 600 miliardi di operazioni al secondo per analizzare al meglio forme e profondità del volto, il tutto per consentire a Face ID di non sbagliare un colpo.

Le colorazioni disponibili saranno due, argento o grigio siderale.

Apple iPhone X Edtion sara’ preordinabile a partire dal 27 Ottobre sul  sito  ufficiale del produttore, con disponibilità del prodotto a partire dal 3 Novembre.

I prezzi ed i tagli di memoria in Italia saranno i seguenti:

  • 1.189 euro per la configurazione da 64 GB
  • 1.359 euro per la configurazione da 256 GB

Per maggiori dettagli ed informazioni vi rimandiamo al sito di Apple Italia.

Che ne pensate ? Personalmente sono soddisfatto da questo nuovo iPhone, che finalmente si adegua alle nuove tendenze, sfruttando totalmente il pannello frontale e dotando iPhone X Edition di un ampio display.

Potenza ed eleganza non mancano, cosi come supporto software ottenuto grazie al sempre più ottimizzato iOS, giunto ora alla versione 11.

Pero’ dobbiamo constatare come Apple, seppur sempre leader mondiale incontrastata, non e’ più in grado di  innovare e di  ” farsi copiare “, come dimostrato anche dalla presentazione di ieri, poiché non possiamo non notare come questo nuovo e rivoluzionario iPhone  sia fortemente ispirato, a livello stilistico e funzionale, all’ultimo top di gamma di Samsung, ovvero Galaxy S8.

Un genio come Steve Jobs non si può sostituire, ne nascono pochi nella storia….

Godiamoci comunque questo nuovo iPhone X Edition, e anche noi, come penso milioni di utenti, siamo impazienti di provarlo. 

 

Load More Related Articles
Load More By Lucio Lorenzo
Load More In iPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

ASUS presenta ZenFone 4, il potente 4 Pro, Zenfone 4 Max e Zenfone 4 Selfie/Selfie Pro ( foto live )

Asus presenta alla stampa Europea la la nuova famiglia di “Zenfone”, giunti al…