Google ha annunciato che il servizio mobile Android Pay, per effettuare pagamenti con la piattaforma Android, sarà presto disponibile in 5 nuovi mercati, l’elenco comprende: Brasile, Canada, Russia, Spagna e Taiwan, portando così la disponibilità del servizio a 15 paesi in tutto il mondo.

L’annuncio è stato dato da Pali Bhat (VP product & payment di Google) in un post sul relativo blog, ha inoltre rivelato che il servizio renderà possibile l’invio e il ricevimento di denaro nel breve termine, grazie alla compatibilità con Google Assistant.

“Sulla tua Home page di Google o del tuo dispositivo Android, sarà semplice come dire Ok Google, invia 10 dollari a Jane per la pizza. Tutto ciò che serve è una carta collegata al tuo Account Google”.

La società intende consentire presto l’interazione con App terze come PayPal, in modo da agevolare al massimo l’esperienza d’uso.